Benefici del Crudismo

Insolita Cura per la Depressione Invernale

Cominci anche tu a sentirti un po’ giù, non appena le giornate si accorciano e le temperature scendono? Con il cambio di stagione, è più che normale avere voglia di rintanarsi in casa al calduccio, a dormire e mangiare! In questo periodo dell’anno, infatti, è molto comune sentirsi meno energici e avere qualche difficoltà ad alzarsi o a rimanere svegli. Per alcuni, però, questo stato può anche aggravarsi e trasformarsi in vera e propria depressione invernale, o meglio nel “SAD” o “disturbo affettivo stagionale”. Un modo per prevenire queste problematiche è la fototerapia. L’esposizione alla luce solare è molto importante, sotto questo aspetto e in generale per la nostra salute. Tuttavia nei paesi scandinavi, in Canada e Stati Uniti, per contrastare questo disturbo è diffusa una vera e propria terapia a base di “bagni di luce”, effettuati attraverso una speciale lampada (10.ooo Lux). Il “bagno di luce” consiste nel esporsi alla luce della lampada, abbastanza vicino ad essa e senza guardarla direttamente, per circa mezz’ora al giorno per tutto l’inverno. Molti lo fanno mentre leggono o fanno colazione. Funziona… ma richiede anche molto impegno e costanza. Esistono però anche altri modi per combattere la depressione invernale. Non ne sentirai parlare alla Tv… ma funzionano meglio e i loro risultati sono più duraturi! Ecco quali sono:   1) Il digiuno cura la depressione invernale Il digiuno (a sola acqua) stimola la produzione di endorfine naturali. Alla fine di una giornata di digiuno, ci si sente naturalmente più vivi, energici, e soprattutto: l’umore migliora significativamente. In inverno, allo scopo di prevenire la “depressione invernale” ma anche di migliorare la salute in generale, si può decidere per esempio di digiunare un giorno a settimana. Durante l’inverno il nostro corpo è anche programmato per ricevere meno calorie: nella nostra lunga evoluzione come esseri umani, l’inverno infatti è stato spesso un periodo di mancanza di cibo. Prima dell’inverno il nostro corpo solitamente attraversa una fase di cambiamento, così che acquistiamo un po’ di peso, abbiamo meno energia, ecc. Questo è positivo, da un punto di vista evolutivo, poiché in passato ci ha aiutato a conservare energia per sopravvivere alla stagione fredda. Il problema, nelle nostre società moderne, è che l’inverno non arriva mai veramente. Sperimentiamo il freddo, ma il cibo non ci manca. Perciò finiamo con l’accumulare chili e sentirci depressi. Un modo per superare tutto questo è digiunare un giorno la settimana. In questo...

leggi tutto

I benefici salutari del crudismo

Una delle domande che mi fanno più spesso è quali siano i benefici del crudismo. Tutti sappiamo, ad esempio, che la dieta standard americana non è salutare. Le ricerche hanno dimostrato che la dieta americana standard è direttamente complice di malattie, scarsa energia, obesità, dipendenza dal cibo, allergie alimentari e alta pressione sanguigna. Un sacco di persone non ha ancora ben chiari tutti i benefici derivanti dall’ adozione di una dieta crudista. Quindi, che cosa comporta adottare una dieta principalmente a base di cibi allo stato naturale, non cucinati? Prima di tutto, cerchiamo di definire che cosa significhi essere crudista. Il principio di base della dieta crudista è consumare primariamente (o esclusivamente) cibi di origine vegetale non cucinati (al 75-100%). La dieta si basa quindi su: frutta verdura semi (con moderazione) noci (con moderazione)   I Benefici del Crudismo Vegan Ecco alcuni degli straordinari benefici che il crudismo comporta. Oltre ad essere conveniente, semplice da preparare e facile da digerire, mangiare cibi crudi, rispetto a mangiare cibi cucinati, incrementa il livello di energia e di vitalità, aiuta ad alleviare le allergie ai cibi e i problemi digestivi, rinforza il sistema immunitario, abbassa il colesterolo, normalizza i problemi di peso. In più, mangiare cibi crudi aiuta a rendere la pelle più giovane, migliora l’aspetto fisico, rinforza unghie e capelli, allevia l’emicrania e può anche ridurre la depressione, l’ansia e la letargia. Non sei ancora convinto? Ecco la mia lista dei migliori benefici che puoi sperimentare con una dieta crudista:   Beneficio del crudismo N°1 – Miglior digestione Tutta la frutta e la verdura che mangi in una dieta crudista ti aiutano a mantenere la capacità digestiva e di eliminazione del corpo perfettamente in forma. La maggior parte dei cibi crudi contiene fibre in quantità che aiutano a mantenere il corpo naturalmente depurato e pulito, favorendone quindi la rigenerazione e ringiovanimento. Mantenere una dieta crudista porta benefici straordinari per il sistema digestivo.   Beneficio del crudismo N° 2 – Idratazione naturale Poiché i nostri corpi sono composti del 70% d’acqua, uno degli errori più grandi che le persone fanno è quello di sostituire i liquidi persi con altri liquidi (come bevande gassose, alcool e caffeina) che contengono grosse quantità di zuccheri, additivi, coloranti, conservanti e altre tossine chimiche. Mangiare frutta e verdura aiuta a mantenere il corpo naturalmente idratato. L’estate è il periodo migliore per consumare cibi crudi al naturale, per via del loro naturale contenuto di acqua. La frutta...

leggi tutto