Problemi della Pelle

Guarito dall’Acne Grazie a una Dieta Vegan, Crudista e Fruttariana

Frederic Patenaude intervista Tedd Carr, crudista fruttariano appassionato di fitness che ha superato un grave problema di acne e migliorato la propria salute attraverso una dieta a base di frutta.  di Frederic Patenaude   Ho incontrato Ted Carr a Vancouver. Gli ho chiesto di condividere la sua incredibile storia di guarigione dall’acne con la dieta crudista vegan. Egli è uno dei pochi veri fruttariani che conosco, ed ero curioso anche su questo.   Come hai deciso di seguire la dieta fruttariana? Com’è stata la transizione? Ho deciso di passare a una dieta fruttariana perché volevo ripulire il mio petto, la mia schiena e la mia faccia dall’acne. Tutto ciò che ho provato, prima del fruttarianesimo, semplicemente non ha funzionato. Non avrei provato il fruttarianesimo se la dieta vegana cotta avesse funzionato. Da quando sono diventato fruttariano, non sono più stato capace di mangiare cibo vegan cotto senza sentirmi male. La mia transizione al fruttarianesimo è stata simile a una dieta a esclusione, poiché ho eliminato un cibo per volta. Mi sono concesso un ultimo pasto con ogni cibo che ho deciso di eliminare. Ho avuto qualche ricaduta e sono tornato a mangiare ancora alcuni di quei cibi, ma quando l’ho fatto, sono stato male… e questo dolore ha creato una forte associazione negativa che si è sostituita a tutti i ricordi positivi prima collegati a quei cibi. Ora associo i cibi cotti col cadere in basso, in un posto buio, un posto che non voglio più visitare nella mia vita.   Come ti sei imbattuto nell’idea di una dieta fruttariana per guarire l’acne? Quando ho stabilito l’intenzione di guarire la mia schiena dall’acne, non avevo idea di come fare. Ma, una volta presa questa decisione, ho cominciato a fare un sacco di ricerche online e ho provato una serie di cose. Ho semplicemente continuato a rovistare in internet in cerca di informazioni, senza mai desistere dal mio obiettivo. E’ stata solo questione di tempo, e poi mi sono imbattuto nel popolo vegan/fruttariano. Hai mai sentito di qualcuno che abbia fatto una cosa simile? Ho visto altre persone eliminare la propria acne con una dieta a base di frutta, ma non molte ne parlano sui social media, e la maggior parte non ha delle buone foto del “prima”, dato che quando la tua faccia o il tuo corpo è ricoperto di acne, l’ultima cosa che vuoi è farti una foto…  ...

leggi tutto

Come Vivere a Lungo e in Buona Salute

Sapevi che il potenziale di vita umana è molto più alto rispetto ai 70 anni e poco più della media? Secondo alcune ricerche, gli esseri umani hanno la possibilità di vivere a lungo, anche 150 anni. Riportiamo qui di seguito un’intervista a Wayne Gendel, che si definisce un ”Life Extension Specialist”, ovvero un esperto di longevità, uno specialista che si occupa di estendere il potenziale di vita.   Intervista a Wayne Gendel su come Vivere a Lungo e in Salute di Frederic Patenaude   Ti definisci un “Life Extension Specialist”, di che cosa si tratta esattamente? Un “Life Extension Specialist” studia tutti gli aspetti e i diversi fattori che compongono lo stile di vita in relazione alla vita umana e alla sua durata massima potenziale. Attualmente attribuisco questo titolo solamente a due persone. La prima è Paul Bragg, il primo autore che ho studiato nell’ambito della salute. Egli si definiva in questo modo, e dato che è morto a 92 anni facendo surf, credo che si sia qualificato per farlo! Il secondo è il dr. Roy Walford, che ha condotto l’unica ricerca che confermi la possibilità di estendere la durata di vita degli animali attraverso la dieta CR (dieta a restrizione calorica). Egli ha dato grande credibilità alla possibilità per gli esseri umani di vivere anche oltre i 170 anni! Raccontaci una cosa che potrebbe sorprendere le persone sulla durata della vita. Vivere a lungo è il risultato di molti fattori. La cosa entusiasmante, secondo me, è che possiamo avere un controllo quasi totale sulla durata della nostra vita! Ho sentito di persone che hanno vissuto più di 200 anni. Penso a Jack Lalane, che ha stabilito dei record mondiali, morto a 97 anni. Probabilmente è stata la persona più forte al mondo, per la sua età. Qual è il modo migliore per avere una pelle bella e sana, senza (o con poche) rughe? Senza dubbio, le seguenti 5 cose sono cruciali: 1. Elimina il SALE! Può andare bene usare un po’ di sale dell’Atlantico o Himalayano 1-2 volte a settimana, ma non di più. Il sale disidrata il corpo. Il sale genera costipazione e irrita il corpo acidificandolo. Una quantità di circa 30 g di di sale comune trattiene quasi mezzo kg d’acqua nel corpo umano! 2. Consuma frutta e verdura per almeno l’80% della tua dieta. E’ assolutamente magico! L’equilibrio naturale dei minerali nella frutta e nella verdura aiutano...

leggi tutto

Acne: Rimedi Naturali e Alimentazione

E’ possibile eliminare l’acne usando solo rimedi naturali? L’acne può essere un problema per un sacco di persone, anche in età adulta. Lo so perché ho sofferto di acne per molto tempo. Iniziai ad avere l’acne all’età di 15 anni e mi ci vollero 10 anni affinché il mio volto fosse completamente pulito. Dopodiché, anche se avevo il viso pulito, di tanto in tanto una terribile acne si manifestava sulla mia schiena. Adesso la mia pelle è migliorata come non mai, il viso è quasi sempre liscio e pulito ed ho solo un po’ di acne sulla schiena ogni tanto. In confronto a com’era, posso dire di aver risolto il problema all’80%, se non di più, utilizzando esclusivamente rimedi naturali per l’acne, ma principalmente rivoluzionando la mia alimentazione. Le persone reagiscono diversamente a certi tipi di cibi, quindi non esiste la panacea che funziona per tutti. Ci sono, ad ogni modo, due strade che possono aiutarti: – La dieta crudista. Un sacco di frutta, verdura, noci e semi possono fare miracoli per l’acne. Tutto quello che devi fare è provarla per circa 30 giorni, poiché richiede almeno questo periodo di tempo per iniziare a vedere dei risultati. Devi praticare la dieta crudista al 100% per un periodo di 30 giorni per capire davvero quanto può aiutarti. – In alcuni casi neanche la dieta crudista è sufficiente per risolvere l’acne. Il motivo principale ha a che fare con il modo in cui le persone metabolizzano gli zuccheri. Se noti che l’acne non è cambiata significativamente dopo 30 giorni di dieta crudista, o addirittura è peggiorata, ti raccomando di ridurre la quantità di frutta nella dieta e aggiungere più frullati verdi. La dieta crudista non è comunque la soluzione definitiva per tutti. Un sacco di meravigliosi cambiamenti avverranno però in questi 30 giorni e continueranno a manifestarsi, se continui con una dieta di questo tipo. Questo ovviamente include : eliminare tutti gli zuccheri raffinati eliminare tutti i grassi raffinati (olii vari, margarina, etc.) eliminare ogni tipo di latticino eliminare i cibi industriali e processati eliminare i cibi fritti Nella mia esperienza, i cibi a basso contenuto di zuccheri e a basso contenuto di grassi non peggiorano l’acne. In aggiunta ad una colazione salutare che includa frullati verdi, puoi anche consumare liberamente: cereali integrali legumi e proteine vegetali occasionalmente pesce (se non sei vegetariano) vegetali di ogni tipo la maggior parte della frutta I seguenti...

leggi tutto